Il progetto della
Farmacia Internazionale Storari

Dottori Albano e Alberto Storari

La ristrutturazione di una farmacie non è un semplice intervento strutturale: 
è il segno di un titolare che crede nella propria attività, che vuole concretizzare la propria idea di farmacia.
È una storia di coraggio, di valori e di scelte che merita di essere raccontata. 

Ecco quella della Farmacia Internazionale Storari di Gardone Riviera (BS).

Dott.ri Storari - Farmacia Internazionale Storari, Gardone Riviera (BS)

Protagonisti

Protagonisti di questa storia sono due fratelli, il dottor Albano e il dottor Alberto Storari, che insieme gestiscono la Farmacia Internazionale di Gardone Riviera (BS) di proprietà della famiglia Storari dal 1935 e a servizio della comunità dal lontano 1896. 

Obiettivi della ristrutturazione

1

Realizzare un
AMBIENTE ACCOGLIENTE
dove far stare bene il cliente

2

Ottenere una migliore gestione dello
SPAZIO 
dell’area dedicata al cliente

3

Mettere in risalto 
l’ANIMA STORICA
della farmacia

Il risultato

Farmacia Internazionale Storari, Gardone Riviera (BS)

Per la farmacia dei Dottori Storari l’obiettivo era creare un ambiente moderno in grado di conservare il fascino storico della farmacia.

Per fare ciò, sono stati mantenuti nel progetto una parte dei mobili storici della farmacia, opportunamente riverniciati di nero – gli armadi retrobanco – e bianco – il bancone – in modo da dare un’effetto di freschezza. 

Dalla parte opposta vi sono invece degli eleganti espositori XF, progettati dal designer di fama internazionale Alberto Meda con schienale in vetro, in modo da permettere alla luce esterna di entrare senza problemi dalle ampie vetrate del locale.

Su una delle pareti è inoltre stata riprodotta una storica lettera di ringraziamento indirizzata alla farmacia dal celebre Gabriele D’Annunzio per il quale il nonno degli attuali proprietari era solito realizzare delle preparazioni galeniche.

In evidenza

PROGETTO DI DESIGN
SU MISURA

INTEGRAZIONE
CON MOBILE STORICO

RIPRODUZIONE LETTERA DI D’ANNUNZIO ALLA FARMACIA

Le parole del farmacista

Perché avete scelto di affidarvi a Th.Kohl?

“Perché siete i numeri uno. Siamo entrati per la prima volta in contatto con voi tramite il vostro precedente consulente, con il quale siamo rimasti in contatto per anni, anche venendo a visitare il vostro stand a Cosmofarma. Giunto il momento di rinnovare, abbiamo contattato diversi fornitori, tra i quali abbiamo scelto Th.Kohl sia perché ci siamo sentiti ben seguiti dalla consulente sia perché il progetto Th.Kohl era quello che più rispecchiava i nostri gusti.”

 

Cos’è cambiato dalla ristrutturazione?

Si lavora molto meglio. La nostra è una piccola farmacia, ma già il fatto di aver cambiato gli arredi e di aver aggiunto una postazione operatore ci ha permesso di ottimizzare la gestione degli spazi, di avere un’area vendita più ordinata e ampia, nonché dello spazio da dedicare al consiglio al cliente.
Per non parlare poi della luce: ora possiamo vantare un ambiente luminoso, piacevole, in cui i clienti sono portati a guardarsi attorno, cosa che prima non succedeva. Guardano gli scaffali, esaminano i prodotti e di fatto si servono da soli, permettendo quindi un’ottimizzazione del servizio.”

 

Quali sono state le reazioni dei clienti?

“Sicuramente c’è stato un riscontro positivo da parte dei clienti: oltre ad apprezzare l’ambiente più spazioso, luminoso ed ordinato, sono proprio contenti dell’investimento, perché lo vedono come il segno di una farmacia che crede nella propria attività ed è disposta ad investirci.
E hanno apprezzato anche il fatto di averla rinnovata mantenendo però allo stesso tempo gli elementi storici della nostra farmacia.”

Consiglierebbe Th.Kohl ai suoi colleghi?

“Direi che chiedere una consulenza al leader di settore quando si sta pensando di ristrutturare è sicuramente una buona cosa. E consiglierei a tutti i miei colleghi di valutare un’attenta ristrutturazione della propria farmacia perché un buon restyling è sempre una scelta azzeccata.

Prima di tutto, influenza positivamente l’immagine della farmacia: il restyling permette di trasmettere l’idea di un’attività dinamica, pronta al cambiamento e capace di stare al passo con i tempi.

Secondo, cambia l’esperienza di acquisto dei clienti: dimostrano di aver piacere a entrare in una farmacia bella, ordinata e ariosa.

Piacere che si riflette anche su chi nella farmacia si lavora. Questa migliore gestione degli spazi, l’ordine e la luminosità infatti non permettono solo di migliorare l’operatività, ma anche la predisposizione mentale del farmacista, che si sente quindi più tranquillo, rilassato e con tutto sotto controllo.”

Dottor Albano Storari

L'impressione dei clienti della farmacia

“Incredibile come la farmacia sia diventata luminosa dopo la ristrutturazione.
L’edificio è lo stesso, eppure dentro si respira un’aria completamente nuova!”

Sig. Giorgio R.

Anche tu desideri un progetto su misura delle esigenze tue e dei tuoi clienti? 

Richiesta di contatto

Compila il form per essere ricontattato dal nostro responsabile